Sommario

  • 21/09/2017 13:19 Rosatellum bis, collegi uninominali e sbarramento al 3%. Ecco la scheda elettorale - La Repubblica
  • 22/09/2017 04:04 N.Corea. Oceano, possibile test bomba H - Zazoom Blog
  • 21/09/2017 23:03 M5S, il giorno delle primarie. Votazioni prorogate fino alle 12 di domani - La Repubblica
  • 21/09/2017 22:50 Egitto, i legali dei Regeni: "Le autorità vogliono chiudere i nostri uffici" - TGCOM
  • 21/09/2017 19:26 Foggia, morta la 15enne ferita dall'ex della madre. "Era stato denunciato più volte" - La Repubblica
  • 21/09/2017 14:14 San Pietro, gendarmeria vaticana allontana i clochard - Il Messaggero
  • 21/09/2017 15:41 Papa a Bologna, il programma, i parcheggi e le modifiche al traffico: tutte le info sulla mobilità - Corriere della Sera
  • 21/09/2017 16:06 "Corruzione elettorale" Indagato il sindaco di Vittoria - Live Sicilia
  • 21/09/2017 21:09 LA MIGLIORE OFFERTA - Venerdì May a Firenze per presentare il suo "manifesto della Brexit" - L'Huffington Post
  • 21/09/2017 22:37 Terremoto in Messico: "Non ci sono più bambini fra macerie della scuola". Accertate oltre 270 vittime - La Repubblica
venerdì 22 settembre 2017
-

Andare in spiaggia d’inverno si potrà ma non soltanto ai Tropici, anche in Italia. Come? Riscaldando la spiaggia. L’idea brillante è venuta al Sindaco di Jesolo, nota località balneare del Veneto che vive di turismo, specialmente nei mesi estivi. Dal prossimo inverno 2017-2018 sarà possibile indossare il bikini e sdraiarsi sul lettino con un cocktail in mano davanti al Lido. Come fare per proteggersi dal freddo invernale è presto detto: grazie ad alcune cupole di vetro ci si potrà proteggere e prendere il sole in spiaggia come fosse pieno agosto. Secondo il progetto verrebbero realizzate tre grandi cupole di vetro sulla spiaggia da 600 metri quadrati ciascuna, riscaldate e con vetro riflettente per prendere il sole. La spiaggia sarebbe piena di bagnanti anche con la neve fuori. La zona coperta dovrebbe essere creata nella zona di piazza Marconi, dove ogni anno viene allestito il famoso presepe di sabbia, che diventerebbe il salotto invernale di Jesolo e anche d’Italia. Certo, prima di uscire al freddo e al gelo bisognerà rivestirsi di tutto punto. Ma non è detto. Nel progetto c’è anche l’idea di coprire una parte di passeggiata lungomare chiudendola con una galleria. In questo modo una parte di Jesolo sarà a prova di intemperie e aperta in tutte le stagioni. Il Comune veneto non è nuovo a idee rivoluzionarie. Proprio a Jesolo è stata aperta la prima spiaggia naturista d’Italia ufficialmente approvata dalla regione. Cosa s’inventeranno ancora?