Sommario

  • 20/04/2021 10:44 La moglie di Grillo risponde a Boschi: «La ragazza era consenziente, c’è un video» - Corriere della Sera
  • 20/04/2021 10:53 Vaccinazioni, la tabella regione per regione fissata da Figliuolo - Corriere della Sera
  • 20/04/2021 09:02 Scuola, rientro in classe al 100% agita sindacati e Regioni: governo valuta deroghe - Rai News
  • 20/04/2021 07:15 Coprifuoco, il governo ci ripensa: a casa entro le 23 - Quotidiano.net
  • 20/04/2021 10:15 Operano una donna in un agriturismo, lei muore: arrestati un chirurgo e un “santone” - Il Secolo XIX
  • 20/04/2021 11:13 Nuovo decreto Draghi: spostamenti tra regioni, coprifuoco e sport. Oggi il parere del Cts - Corriere della Sera
  • 20/04/2021 11:11 Covid Toscana e Italia, conto alla rovescia per le riaperture / LIVE - LA NAZIONE
  • 20/04/2021 11:00 Napoli, aggredito e accoltellato a morte per un parcheggio: Maurizio Cerrato aveva 61 anni. La figlia: «Difendeva me» - ilmessaggero.it
  • 20/04/2021 12:26 Covid: oggi riunione del Cts, il governo vara le riaperture. Salvini: 'Coprifuoco alle 23' - ANSA Nuova Europa
  • 20/04/2021 06:38 "Stava sempre dalla parte dei più deboli". "Era esuberante ma un buonissimo ragazzo" - LA NAZIONE
  • 19/04/2021 20:28 Navalny trasferito in altra prigione: condizioni gravissime - Money.it
  • 20/04/2021 08:22 Germania: ecco chi è Annalena Baerbock, la candidata dei Verdi per succedere alla Merkel - TGCOM
  • 20/04/2021 10:08 L’attesa per il verdetto su Derek Chauvin - Il Post
  • 20/04/2021 07:40 Covid: India al collasso, 1,6 milioni casi in sette giorni - Ultima Ora - Agenzia ANSA
  • 19/04/2021 22:20 Mediaset-Vivendi, gruppo francese dovrà risarcire 1,7 milioni per Premium - Adnkronos
  • 20/04/2021 11:15 Attenzione al Superbonus 110%: cosa cambia con la proroga - ilGiornale.it
  • 20/04/2021 08:13 Una tantum di 2.400 euro a dipendenti e autonomi: domande entro il 31 maggio. Come fare - Ipsoa
  • 20/04/2021 09:38 Bonus affitto anche per chi paga in ritardo: novità dall’Agenzia delle Entrate - QuiFinanza
  • 19/04/2021 15:57 Facebook sfida Clubhouse (e punta sugli audio) - Corriere della Sera
  • 20/04/2021 08:00 Cosa aspettarsi dall’evento Apple di stasera: nuovi iPad Pro e finalmente AirTag - SmartWorld
  • 19/04/2021 07:53 Mi 11: 170 euro in meno per il nuovo modello Xiaomi - Tiscali.it
  • 20/04/2021 07:15 Horizon Zero Dawn gratis da oggi su PS4 e PS5, resta vostro per sempre - Everyeye Videogiochi
  • 20/04/2021 09:23 Isola dei famosi, Valentina Persia nega il saluto a Fariba Tehrani: "Cacciatela". Giulia Salemi sbotta: "Questa roba è tollerabile?" - LiberoQuotidiano.it
  • 20/04/2021 09:16 "Sai cosa dice tua moglie?": il veleno della Barale su Bonolis - ilGiornale.it
  • 20/04/2021 11:30 La Regina si rifiuta di parlare con Harry e lui pare sia già tornato da Meghan Markle - DiLei
  • 20/04/2021 08:10 Ascolti tv lunedì 19 aprile: La fuggitiva, Isola dei Famosi 2021, Report - TPI
  • 20/04/2021 10:41 Infantino: "La Fifa è contro la Superlega" - Corriere dello Sport.it
  • 20/04/2021 10:24 Superlega, una cattiva idea per almeno 7 motivi (e mezzo) - Corriere della Sera
  • 20/04/2021 10:15 Perez: "Superlega per salvare il calcio o siamo tutti morti" - Adnkronos
  • 20/04/2021 12:15 Non solo Superlega, Ceferin annuncia: "Non abbiamo intenzione di abolire il Fair Play Finanziario" - TUTTO mercato WEB
  • 20/04/2021 06:12 Monoclonali: “Curare il Covid con un’iniezione potrebbe essere presto realtà” - BergamoNews.it
  • 20/04/2021 12:18 Coronavirus, le ultime notizie dall’Italia e dal mondo sul Covid - Corriere della Sera
  • 19/04/2021 17:06 Coronavirus, 202 nuovi positivi in Liguria. Due decessi all'ospedale di Sanremo - Riviera24
  • 19/04/2021 12:21 Coronavirus, vaccinazioni a tappeto ma tornano a salire i contagi. Il caso Usa: inquietante presagio per l'Italia - Liberoquotidiano.it
martedì 20 aprile 2021
-

Detesto la Festa della Donna e non perché le donne non meritino una festa; detesto tutto lo sbandierare di mimose la cui unica attrattiva è quel meraviglioso giallo splendente e un po’ di profumo effimero; detesto gli auguri accompagnati da un grande sorriso sotto le mascherine, segni inseparabili del nostro tempo, e quel guizzo di protagonismo orgoglioso che le donne riservano alla data dell’8 marzo, camminando fiere per strada, almeno per un giorno.

Mi accorgo che, più che detestare, provo la tristezza destinata alla vista di creature fatte uscire dai recinti, esibite e coperte di complimenti e lusinghe per poi rientrare in cattività.

Le donne meritano ben più di questa ricorrenza che dura il tempo di 24 h e poi sfuma nel nulla, in attesa dell’annata successiva.

Penso a quelle costrette a rinunciare ai loro sogni annientandosi in vite che non appartengono loro, a quelle abbandonate a crescere da sole i figli, alle donne picchiate, derise, tormentate, uccise a ogni latitudine geografica, a quelle relegate al ruolo e funzione di ‘serva’, a quelle a cui è negato il lavoro perché donne e quelle che di notte non dormono col pensiero di come far campare la famiglia. Penso a tutte coloro che in un modo o nell’altro hanno dato un pesante contributo all’immagine di genere ancora molto lontana da equità, giustizia, merito e riconoscimento.

Altro che festa! Non è sufficiente festeggiare, anche se il significato dell’8 marzo attinge a una storia passata da non dimenticare: quel 1911 a New York nella fabbrica Triangle perirono in un incendio 146 persone fra cui 123 donne di origine italiana ed ebraica, e quell’8 marzo 1917 a San Pietroburgo, quando le donne manifestarono per invocare la fine della guerra in una Russia ridotta alla fame.

La storia non va dimenticata e la storia delle donne men che meno, accompagnata com’è da un lunghissimo iter lastricato di sofferenze e grandi vuoti sociali. Quella che è stata proclamata dall’ONU “Giornata internazionale della donna” è svilita nel tempo, spesso ridotta – in epoca pre Covid – a occasione, neanche tanto rara, di ritrovi festaioli con sbaraccate ridanciane davanti a spogliarellisti, leonesse per un giorno davanti all’immagine del maschio ridicolizzato.

Forse questo periodo di costrizione ha aiutato anche a ridimensionare questa storpiatura, riconducendo la ricorrenza alla sana riflessione e a un necessario bilancio che ci riguarda da vicino.

Continuiamo pure a sbandierare le nostre mimose, come vessilli rivoluzionari, come è stato in molte altre rivoluzioni colorate – la rivoluzione dei garofani in Portogallo, quella dei gelsomini nella Tunisia della Primavera araba, quella delle rose in Georgia, quella dei tulipani in Kirghizistan… – e non dimentichiamoci dei restanti 364 giorni dell’anno. Perché, oltre a festeggiare, dobbiamo difenderci, affermarci, sostenerci, esercitare tutto il nostro coraggio, la nostra voglia di essere donne consapevoli del proprio valore sempre, e non solo a ritagli.
Articolo pubblicato dal sito FerraraItalia.it
e intervista audio all'autrice di WebRadio Giardino