Sommario

  • 25/07/2017 20:13 Due nuovi roghi a Castel Fusano, Raggi: «Intervenga il governo» Eur, allarme nube tossica - Corriere della Sera
  • 25/07/2017 18:57 Libia, Macron annuncia l'accordo tra Serraj e Haftar: cessate il fuoco ed elezioni in primavera - La Repubblica
  • 25/07/2017 20:11 Johnny lo zingaro non è più in fuga Catturato in Toscana dalla polizia - Corriere della Sera
  • 25/07/2017 16:04 Scappa dalla grandine e scivola dalle scale. Anziano soccorso in codice rosso - La Nuova Riviera (Comunicati Stampa)
  • 25/07/2017 17:47 Vitalizi, la Camera al voto per l'abolizione. Ap e Fi: “Incostituzionale”. Tensioni nel Pd - Il Fatto Quotidiano
  • 25/07/2017 14:45 Pd bufera su Prestipino: "Sostegno a mamme serve a continuare la nostra razza" - Affaritaliani.it
  • 25/07/2017 20:25 Maltempo, peschereccio affondato Trovati i cadaveri dei due marittimi - Corriere della Sera
  • 25/07/2017 18:58 Emergenza incendi, paura in Sicilia e sul Gargano - Il Sole 24 Ore
  • 25/07/2017 19:06 Incendi: deposito Milano, danni gravi ma nessun rischio per la salute - ANSA.it
  • 25/07/2017 17:26 Bara, muore a 20 anni cadendo in un dirupo dopo una lite: cʼè un indagato - TGCOM
martedì 25 luglio 2017
-

L'associazione “Le Quattro Stagioni” propone laboratori, incontri informali, serate a tema e momenti di relax, per stimolare le persone a riflettere su temi quali l’ambiente, la salute, la conoscenza di sé.

Il linguaggio teatrale ha indubbiamente trovato negli ultimi anni ambiti di “impiego” fino a qualche anno fa difficilmente immaginabili, ma fino ad oggi, almeno in Trentino, uno “Spettacolo del cuore” poteva essere solo un drammone sentimentale, magari un po' troppo melenso. E invece il 19 maggio sarà una modalità innovativa, e probabilmente molto efficace, di fare sensibilizzazione e prevenzione sulle malattie cardiovascolari.

Già proposto in molte altre regioni italiane, quello che andrà in scena nell'auditorium intercomunale di Fiera di Primiero è uno spettacolo ideato e condotto dal dottor Terranova, cardiologo e giornalista scientifico, che ha miscelato spettacolari animazioni video dell'apparato cardiovascolare, rappresentazioni teatrali degli eventi che hanno caratterizzato la comprensione del funzionamento del cuore, messaggi sulla prevenzione delle malattie con coinvolgimento attivo del pubblico, e aspetti artistici, romantici e musicali dell'attività cardiaca. Così sul palco si alterneranno performance artistiche di vario tipo, video, ospiti, e persino la simulazione di un arresto cardiaco.

Le malattie cardiache sono la prima causa di morte nel mondo occidentale e stanno interessando sempre di più le fasce più giovani della popolazione. Per questo motivo lo spettacolo sarà presentato al mattino agli studenti delle scuole medie e superiori, e alla sera al resto della popolazione.

L'evento, che sarà sostenuto anche dai farmacisti della valle, AVULSS, Lilith, dai Comuni di Imer, Canal San Bovo, Primiero San Martino di Castrozza, dalla Comunità di Valle e dall'associazione “Una corsa per la vita”, vedrà il giorno dopo un seguito altrettanto originale: la cena “Cardiochef”. Presso la sala polifunzionale di Sieghe di Imer il dottor Terranova e lo chef Franco Ruggero proporranno una cena a base di alimenti che aiutano il cuore, e saranno a disposizione dei commensali.

Se è vero che in Italia ogni ora sei persone sono colpite da infarto cardiaco, ogni forma di prevenzione è uno strumento indispensabile per limitare questa “epidemia", e uno spettacolo teatrale multimediale, che permette agli spettatori di conoscere con chiarezza la natura delle comuni malattie cardiovascolari e, soprattutto, come prevenirle, è probabilmente molto più efficace di tanti libri o conferenze.

Maggiori informazioni sulle due serate sui siti le4stagioni.wordpress.com

e www.lospettacolodelcuore.it, o contattando l'associazione al numero 331-6711782 o all'indirizzo e-mail 4stagioni.imer@gmail.com.

 

Download

BrochurePresentEmail (5)1.pdf (875.9 KB)