Sommario

  • 30/11/2021 13:40 Covid: l'Alto Adige da lunedì sarà zona gialla - ANSA Nuova Europa
  • 30/11/2021 15:37 L'emergenza Covid in Germania continua: trasferirà pazienti Covid anche in Lombardia - La Repubblica
  • 29/11/2021 17:25 Covid Italia, 7.975 contagi e 65 morti: bollettino 29 novembre - Adnkronos
  • 30/11/2021 16:45 Variante Omicron, Ceo Pfizer: «Nuova versione vaccino pronta in 100 giorni, se necessaria» - Il Sole 24 ORE
  • 30/11/2021 15:40 Covid, futuro cancelliere tedesco: “Ora obbligo vaccinale per tutti” - Il Fatto Quotidiano
  • 30/11/2021 12:33 Nuova Mala del Brenta: 39 arresti all'alba - VeneziaToday
  • 30/11/2021 12:20 Il tifoso denunciato da Greta Beccaglia indagato per violenza sessuale: reato punito da 6 a 12 anni - Fanpage
  • 30/11/2021 16:11 Livorno, incendio alla raffineria Eni: popolazione invitata a tenere le finestre chiuse - Corriere della Sera
  • 30/11/2021 14:16 Covid oggi: bollettino dell'Emilia Romagna. Dati e contagi del 30 novembre 2021 - Il Resto del Carlino
  • 30/11/2021 12:15 Cambiano ancora le regole in caso di Covid in classe: ecco quando l’intera classe rischia la quarantena e i tamponi - Messaggero Veneto
  • 30/11/2021 13:45 Covid, Grecia e Austria multano i no vax. Vienna: "Fino a 7.200 euro di sanzione" - Quotidiano.net
  • 30/11/2021 14:45 Fece morire di sete bimba yazida, ergastolo a un soldato dell'Isis - ANSA Nuova Europa
  • 30/11/2021 10:18 300 miliardi in chiave anti-cinese, l'Ue sfida la Nuova Via della Seta - L'HuffPost
  • 30/11/2021 13:21 Eric Zemmour si candida alla presidenza della Repubblica: «È il momento di salvare la Francia» – Il video - Open
  • 30/11/2021 11:37 Inflazione novembre al 3,8%, ai massimi da 13 anni: caro prezzi da 1.300 euro a famiglia - Corriere della Sera
  • 30/11/2021 12:34 Rincaro bollette, Giorgetti: non è da escludere un black out energetico in Ue - TGCOM
  • 30/11/2021 17:14 Powell e Yellen: da Omicron una nuova sfida all’economia - Il Sole 24 ORE
  • 30/11/2021 15:01 Bill Gates è un po’ più vicino a produrre energia nucleare - Il Post
  • 30/11/2021 12:33 NO IVA Week torna su Mi.com con Sconti fino al 40% su Xiaomi, Redmi, POCO e tanto altro - Smartworld
  • 30/11/2021 01:51 Google Play, il meglio del 2021 per gli utenti e i curatori della piattaforma Android - Multiplayer.it
  • 29/11/2021 13:50 Ultime ore per l’ottima offerta su Galaxy S21 Ultra con cover e S-Pen in omaggio - TuttoAndroid.net
  • 29/11/2021 16:59 Halo Infinite: riscoprendo le gioie del multiplayer online - Everyeye.it
  • 30/11/2021 10:41 Perquisita la casa di Marilyn Manson, accusato di abusi sessuali - La Repubblica
  • 30/11/2021 06:00 L’oroscopo di oggi 30 novembre 2021, previsioni segno per segno: Ariete e Cancro saranno intrattabili - Fanpage
  • 29/11/2021 14:39 Blanca, il look: lo stile di Maria Chiara Giannetta e chi la veste nella fiction - DiLei
  • 30/11/2021 14:48 GF Vip, furiosa lite tra Bortuzzo e Lulù. Volano coltelli: «Ma vattene a f…..o» - Leggo.it
  • 30/11/2021 13:48 Pallone d’oro, polemiche senza fine: in Germania tutti con Lewandowski - Virgilio Sport
  • 30/11/2021 15:12 Plusvalenze Juve, Elkann: "Fiducia in magistratura" - Adnkronos
  • 30/11/2021 17:34 Atalanta-Venezia: le formazioni ufficiali - Fantacalcio.it
  • 30/11/2021 15:10 Chirico: 'Plusvalenze, Superlega, Suarez e squadra mediocre. Elkann pronto a tirare una riga su Agnelli e la sua Juve' - Calciomercato.com
  • 30/11/2021 08:27 Omicron, pronto un vaccino in Italia, adesso si lavora ai test preclinici - Scienza & Tecnica - Agenzia ANSA
  • 29/11/2021 19:26 La giornata mondiale dell’Aids: ecco perché ancora non abbiamo un vaccino - Corriere della Sera
  • 30/11/2021 06:00 Vaccino ai bimbi, minidosi in arrivo. Le prime iniezioni dal 23 dicembre - il Giornale
  • 30/11/2021 13:40 Secondo alcuni studi un ortaggio può aiutare a prevenire l’Alzheimer - INRAN
martedì 30 novembre 2021
-

Dopo l’incontro dei giorni scorsi con Tonina l’assessore e vice presidente della Provincia in cui ha comunicato la volontà della Provincia di riaprire a breve la discarica RSU ai Salezzoni di Imèr è sorto un Comitato spontaneo di cittadini di Masi contrari alla decisione. La discarica di Imèr assieme a quella di Monclassico sono le uniche due sul territorio provinciale non esaurite e già autorizzate in passato, che presentano volumi ancora disponibili. Il prossimo esaurimento dei volumi disponibili nella discarica di Ischia Podetti, a Trento, l’unica attualmente attiva sul territorio provinciale, ha posto alla Provincia la necessità di individuare nel breve periodo nuove soluzioni per lo stoccaggio della frazione non riciclata di Rsu-Rifiuti solidi urbani, in attesa di individuare le modalità tecnologiche più innovative per la chiusura del ciclo e quindi lo smaltimento finale del residuo, che saranno indicate nel Quinto aggiornamento al Piano generale dei rifiuti.

Il vicepresidente Tonina, nell’incontro ha rassicurato la popolazione riguardo a possibili disagi causati da queste possibili riaperture, che dureranno solo per il tempo strettamente necessario.

“Nonostante i risultati raggiunti sul fronte della raccolta differenziata, pari attualmente al 77% del rifiuto totale, e nonostante l’accordo con l’Alto Adige per conferire una parte del rifiuto residuo nel termovalorizzatore di Bolzano, ha affermato Tonina, rimane una frazione di rifiuto che dobbiamo gestire autonomamente, è previsto dalle normative europee, ma rappresenta per noi anche un impegno etico, che abbiamo il dovere di sostenere. Sul breve periodo, la possibile riapertura delle discariche di Imèr e Monclassico, la cui attività era stata sospesa nel 2014, rappresenta un contributo importante alla gestione del problema. Contestualmente, ha detto Tonina, stiamo avviando la realizzazione di un nuovo catino Nord, ovvero un nuovo bacino di discarica, a Ischia Podetti, in grado di stoccare una quantità significativa di rifiuti nei prossimi anni, che sarà pronto entro il 2023. Al tempo stesso, guardiamo già oggi oltre l’emergenza, in collaborazione con il Comune di Trento e con il supporto dell’Università di Trento e di FBK, puntando all’utilizzo delle tecnologie più evolute oggi esistenti per il trattamento dei rifiuti residui”.

Contestualmente, stiamo avviando la realizzazione di un nuovo catino Nord, ovvero un nuovo bacino di discarica, a Ischia Podetti, in grado di stoccare una quantità significativa di rifiuti nei prossimi anni, che sarà pronto entro il 2023. Al tempo stesso, guardiamo già oggi oltre l’emergenza, in collaborazione con il Comune di Trento e con il supporto dell’Università di Trento e di FBK, puntando all’utilizzo delle tecnologie più evolute oggi esistenti per il trattamento dei rifiuti residui”.

In seguito all’incontro tenutosi a Imèr è sorto in questi giorni un Comitato Spontaneo che in questi giorni sta raccogliendo firme con il documento che qui riportiamo:

“”Comitato spontaneo delle famiglie dei residenti nella frazione dei Masi, nel comune di Imer che da quarant’anni subiscono il disagio della discarica dei Salezzoni

CHIEDE

La Vostra adesione (attraverso una raccolta firme) alla richiesta di chiusura senza

condizioni della discarica, contro la volontà di riapertura della Provincia Autonoma di Trento

per le seguenti principali motivazioni:

1) RICADUTA SULLA SALUTE PUBBLICA

Polveri sottili, esalazioni, movimento di mezzi pesanti, saranno sicuramente e gravemente

avvertiti come già successo in passato dalla popolazione, composta anche da tanti bambini

che sono i primi che vogliamo proteggere.

2) IMPATTO AMBIENTALE

La discarica è collocata nel punto più stretto della valle, a ridosso della strada principale,

adiacente al torrente Cismon: sicuramente il posto meno idoneo. All’ingresso della valle un

pessimo biglietto da visita per una Zona preziosa delle Dolomiti, patrimonio mondiale

dell’UNESCO.

NO ad aumenti di volume e in altezza

3) DISTANZE

a) Le abitazioni si trovano a partire da 120 metri e svariate entro 200 (vedi allegato mappa)

b) La scuola materna a circa 1,1 km.

c) Microeconomia agricola nel raggio di 50 – 800 metri

d) Siamo anche una zona turistica con seconde case e piccole attività (es. B&B, etc..)

Con queste soluzioni tampone, la Provincia Autonoma non risolve i problemi dei rifiuti:

chiediamo un piano pluriennale a garanzia di uno sviluppo sostenibile che non penalizzi

ingiustamente i territori decentrati come il nostro, soprattutto riguardo alla tutela della

salute:

UN NOSTRO DIRITTO IRRINUNCIABILE !!“”

 

Download

Comunicato NO Discarica021.pdf (473.6 KB)