Sommario

  • 20/11/2018 13:00 This RSS feed URL is deprecated
  • 20/11/2018 11:52 Lo spread vede 335 punti, poi scende. Milano debole come le altre Borse Ue - La Repubblica
  • 20/11/2018 12:38 Lo spread risale oltre quota 320, ai massimi dal 2013 - Rai News
  • 20/11/2018 11:41 Roma, sgomberate otto ville dei Casamonica. Raggi: "Giornata storica" - La Repubblica
  • 20/11/2018 11:07 Tromba d'aria su treno in corsa a Catanzaro: finestrini in frantumi, passeggeri feriti - Il Messaggero
  • 20/11/2018 12:49 Aquarius, chi sono i 24 indagati: "trafficavano rifiuti infettivi" - il Giornale
  • 20/11/2018 09:38 Varese, 15enne legato e torturato per 3 ore dai coetanei nel garage - il Giornale
  • 20/11/2018 10:37 Salvini: approvare il decreto sicurezza o salta tutto. Di Maio assicura: saremo leali - Rai News
  • 20/11/2018 11:35 Una tromba d'aria si abbatte a Galatina nel Salento - Lettera43
  • 20/11/2018 11:12 Morandi, i tempi di Bucci: venerdì apriamo corso Perrone, due settimane per via Perlasca - Il Secolo XIX
  • 19/11/2018 17:16 Scontro sugli inceneritori, Fontana a Di Maio: "In Lombardia stop ai rifiuti dal Sud" - La Repubblica
martedì 20 novembre 2018
-

Raffiche di vento mai viste, che hanno raggiunto i 130 km orari hanno spazzato il Triveneto

Frane superficiali hanno causato l’isolamento di Caoria e per alcune ore la Valle del Vanoi è rimasta al buio e senza rete telefonica cellulare.

Lungo la statale 50 dello Schener, una cinquantina di persone sono rimaste bloccate in galleria delle Moline a causa del crollo di alcune grosse piante che saranno rimosse in mattinata consentendo la riapertura della strada.

Nella frazione di Ronco Chiesa sono state evacuate 10 persone, in via precauzionale.

Sulla culliada a Feltre un uomo è morto travolto da una pianta mentre transitava con la sua auto. Si tratta di Sandro Popolani, 49enne residente a Padova, l'uomo era in auto con un'altra persona, rimasta ferita quando un albero ha travolto la macchina in transito. E per il 49enne non c'è stato nulla da fare. Numerose le esondazioni, strade e ponti chiusi, famiglie evacuate e black out in diverse zone della provincia di belluno. Oggi martedi 30 ottobre scuole e uffici pubblici resteranno chiusi, prolungato lo stop negli stabilimenti Luxottica di Agordo e Cencenighe. In tutta la provincia di Trento le scuole di ogni ordine e grado rimaranno chiuse nella giornata di oggi martedi 30.

Oggi ci sarà la conta degli ingentissimi danni di questa ondata di maltempo.

TRATTE STRADALI CHIUSE AL TRANSITO NEL TRENTINO ORIENTALE

SS 50 del Passo Rolle da loc. Pontet (confine provincia Belluno) fino a rotatoria galleria Totoga, inizio valle del Primiero per schianto piante

SS 347 del Passo Cereda dal km 1,600 all 11,400 loc,. Sagron Mis per frana, nel comune di Primiero San San Martino.

SS 50 del Passo Rolle dal km 74,000 loc. Siror al 108,000 loc. Bellamonte per schianto di alberi e frane

SP 79 del Passo del Broccon da località Ronco km 18 circa lato Vanoi fino al passo, nel comune di Canal San Bovo, per schianto di alberi.

SP 56 di Caoria dal km 4,050 per frana, tra Canal San Bovo e l’abitato di Caoria.

SP 221 della Val Noana al km 1,200, nel comune di Imer, per pericolo caduta sassi

SS 47 Valsugana tra Levico e Campiello per schianto alberi

SS 47 della Valsugana lungo il lago di Caldonazzo per schianto alberi

Questi i millimetri di pioggia in sole 24 ore di ieri 29 ott registrate dagli igrometri della provincia in zona:

Passo Cereda 202.2

Val Noana Diga 168.8

Mezzano 166.8

Tonadico castelpietra 157

Calaita 139.8

Canal San Bovo 137.6

San Martino 132.2