Sommario

  • 21/05/2022 08:06 Mariupol nelle mani dei russi. "Lo volevano linciare", che fine ha fatto il capo del battaglione Azov Prokopenko - Il Tempo
  • 21/05/2022 09:46 Incendio a Mosca, in fiamme la centrale aerospaziale Zhukovsky: fuoco in ​un'area di 30 chilometri quadrati - ilmessaggero.it
  • 21/05/2022 06:20 Rocco e Giovanni Langone e Donatella Caivano: chi sono i tre italiani rapiti in Mali - Open
  • 21/05/2022 11:56 Ucraina - Russia, le news dalla guerra oggi. Zelensky: "Solo la diplomazia può porre fine alla guerra". Londr… - la Repubblica
  • 21/05/2022 11:55 La Russia ha tagliato il gas alla Finlandia - AGI - Agenzia Italia
  • 20/05/2022 20:11 I siti di Linate e Malpensa attaccati dagli hacker filo-russi Killnet - MilanoToday.it
  • 20/05/2022 19:02 Bimbo morto nell'asilo a L'Aquila, la Procura: «Un errore, marcia auto tolta inavvertitamente» - ilmessaggero.it
  • 21/05/2022 01:50 Dopo-Vasco, mare di folla sulla tangenziale. E ora inizia la notte bianca - Trentino
  • 21/05/2022 08:43 Tragico schianto verso il concerto di Vasco Rossi: muore una coppia. Lei lavorava all'Irst di Meldola - ForlìToday
  • 20/05/2022 22:59 Strage di Samarate: Maja e la giungla di società, la verità negli smartphone - IL GIORNO
  • 21/05/2022 11:34 Greta Thunberg sta cambiando approccio - Il Post
  • 20/05/2022 10:59 Bucha, nei video del New York Times le prove del massacro: così i russi hanno ucciso prigionieri ucraini - Fanpage.it
  • 21/05/2022 10:31 Corea del Nord, Biden-Yoon: manovre militari per deterrenza | Il presidente Usa non esclude incontro con Kim: "Dipende dalla sua sincerità" - TGCOM
  • 19/05/2022 20:38 Beffa per Putin, la figlia Katerina è innamorata di uno Zelensky - Giornale di Sicilia
  • 20/05/2022 20:24 Mercati, ancora male Wall Street che entra ufficialmente in fase “orso” - Il Fatto Quotidiano
  • 20/05/2022 10:43 Europa incontenibile dopo mossa Cina. Piazza Affari si allinea - Borsa Italiana
  • 21/05/2022 08:35 Bonus condizionatori 2022, a chi spetta e come funziona - Il Sole 24 ORE
  • 20/05/2022 10:37 Istat, a marzo cresce il livello di produzione nelle costruzioni - Agenzia ANSA
  • 19/05/2022 13:31 Il Sole mai visto così da vicino e il merito è di uno strumento italiano - Corriere della Sera
  • 21/05/2022 03:47 Spazio: lo Starliner attracca alla Iss, primo volo riuscito - Ultima Ora - Agenzia ANSA
  • 20/05/2022 18:46 Borderlands 3 GRATIS per PC, videgioco omaggio della settimana di Epic Games! - La pagina degli sconti
  • 20/05/2022 12:05 Bmw Serie 3: arriva il restyling, anche per la Touring - La Gazzetta dello Sport
  • 21/05/2022 10:51 Brave and beautiful: trama 23 maggio 2022, anticipazioni puntata - Tv Soap
  • 20/05/2022 17:51 "Rosa è per femmine", "Non è vero". Fedez corregge Leone - ilGiornale.it
  • 20/05/2022 23:25 "L'Isola dei Famosi", Blind riabbraccia la sua fidanzata: "È la mia vita" - TGCOM
  • 20/05/2022 22:34 Valentina Ferragni, disavventura in viaggio: «Hanno chiamato la polizia, dicono che potremmo essere pericolosi - leggo.it
  • 21/05/2022 12:08 F1 GP Spagna LIVE: la pole dal Montmelò. Attesa per le Ferrari - La Gazzetta dello Sport
  • 21/05/2022 12:10 Torino-Roma, le pagelle dei quotidiani: Abraham trascinatore, Veretout ritrovato - RomaNews
  • 21/05/2022 09:30 ALLEGRI INDICA DA SUBITO LA JUVE DI DOMANI - Tutto Juve
  • 21/05/2022 07:48 Folie: "La Champions League per chiudere la favola con Conegliano" - La Gazzetta dello Sport
  • 21/05/2022 09:43 Vaiolo delle scimmie, l’infettivologo Rizzi: “Risalire alla catena di contagio per capire se… - Il Fatto Quotidiano
  • 20/05/2022 18:57 Tachipirina: l’errore che fanno in molti senza saperlo - Consumatore.com
  • 20/05/2022 12:00 Bambini e bambine non sono uguali di fronte alla salute. I pediatri italiani pubblicano la prima Guida alle differenze di genere nella cura dei più piccoli - Quotidiano Sanità
  • 20/05/2022 13:09 Ictus ed emorragie, come riconoscerle e prevenirle: ecco la (nuova) guida del Ministero - ilmessaggero.it
sabato 21 maggio 2022
-

Ha fatto tappa lunedi scorso a Primiero il percorso di presentazione della proposta di riforma che vede protagonista l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento. I contenuti della nuova riforma territoriale di Apss sono stati presentati presso la sede della Comunità di Primiero ai rappresentanti istituzionali della comunità, in particolare al commissario della Comunità Roberto Pradel, i sindaci e tecnici dei cinque Comuni. La riforma è stata illustrata dall'assessore alla salute della Provincia autonoma di Trento Stefania Segnana e dal direttore generale facente funzioni di Apss Antonio Ferro. Presenti anche il dirigente generale del Dipartimento Salute e politiche sociali Giancarlo Ruscitti e numerosi dirigenti Apss, tra i quali il direttore dell'Integrazione socio sanitaria e dell'Unità operativa cure palliative Gino Gobber, il direttore amministrativo Andrea Maria Anselmo e il responsabile del Servizio processi assistenziali ospedalieri Paolo Barelli.

"Siamo qui per un incontro interlocutorio, perché vogliamo che la riorganizzazione sia quanto più condivisa con i territori. Questo lavoro ha avuto inizio prima della pandemia e proprio quest’ultima ha messo in luce la necessità di ripensare il modello organizzativo di sanità e ha introdotto una straordinaria valorizzazione delle attività sanitarie sul territorio ed in particolare delle azioni preventive e di promozione della salute della persona e della sua comunità. Ad ottobre abbiamo ricevuto un documento con delle richieste puntuali, parte delle risposte le troverete all’interno della nuova riforma. Il nostro obiettivo è quello di dare le migliori risposte ai cittadini e alle comunità”, ha detto l'assessore Segnana.

E’ stato presentato dapprima il quadro teorico, quindi la struttura dell’azienda con gli organigrammi e nel contempo mostrato come si concretizzano i principi della risposta sanitaria territoriale nell’organizzazione. Il direttore generale Antonio Ferro ha spiegato che si punta ad una interfaccia forte tra ospedale e territorio, cercando di dare alle amministrazioni locali degli elementi di continuità anche con l'assistenza sociale. La proposta di riforma permette una maggiore capillarità e penetrazione sul territorio dei servizi e definisce sei distretti in base a parametri oggettivi, con i tre obiettivi di omogeneità ed equità e semplificazione e decentramento.

Vengono poi ripristinati i dipartimenti ospedalieri e creati tre nuovi dipartimenti transmurali: pediatrico, ostetrico-ginecologico e "anziani e longevità". Previsti poi alcuni incarichi di percorso, come ad esempio la diabetologia, collegati al territorio. Altro aspetto legato all’idea di sanità territoriale che si interseca con la riforma della medicina di famiglia è quello delle reti professionali, per una visione della sanità "di prossimità", che intervenga sulle cure a casa per chi ha un primo livello di necessità, riservando le cure ospedaliere ad un secondo livello di gravità. Il decentramento sarà attuato anche dal punto di vista amministrativo. Come haillustrato il direttore amministrativo di Apss Andrea Maria Anselmo la riforma prevede una riorganizzazione degli uffici amministrativi, che saranno più vicini al territorio senza gravare sulla spesa totale e senza l'incremento delle posizioni direzionali e posto l'accento sulla forte sinergia tra le unità locali e le famiglie, che potrà svilupparsi grazie al raccordo dei distretti. Si è poi parlato della scommessa sulle professioni sanitarie, con le sei nuove strutture infermieristiche complesse, le reti cliniche dei medici di famiglia, la necessità di soddisfare le esigenze delle valli con l'attrattività per i professionisti.

Uno dei cardini della riorganizzazione, è rappresentato dalla prevenzione e la necessità di mettere a fattore comune le risorse disponibili. L’obiettivo è di standardizzare e omogeneizzare le risposte e potenziare la presa in carico e la conoscenza dei bisogni di salute sull’intero contesto provinciale, oltre a garantire efficacia ed efficienza nei livelli essenziali di assistenza, come ha spiegato il direttore facente funzioni per l’Integrazione socio sanitaria di Apss Gino Gobber.

Da parte dei presenti è arrivato un generale apprezzamento per la condivisione della presentazione e alcune domande. Tra le richieste avanzate dal commissario della Comunità e dai sindaci il rinnovo della convenzione con l’ospedale di Feltre, presidio ospedaliero di riferimento per gli abitanti del Primiero. Sul tema il dirigente Ruscitti ha rassicurato i presenti sottolineando come ci sia la volontà di rinnovare e potenziare la convenzione, andando a definirne gli apporti in termine di prestazioni in una logica di scambio e valore aggiunto per entrambi i territori. Rimane ancora da risolvere il nodo – fondamentale per i cittadini – del mancato dialogo tra i due sistemi informatici, in particolare nella lettura dei referti. Su questo l’impegno per trovare al più presto una soluzione. Infine, è stata ricordata l’attivazione con successo sul territorio del progetto Spazio argento.