Sommario

  • 27/01/2023 17:58 Si ribalta un'auto vicino a Roma, morti 5 ragazzi. Ipotesi velocità elevata - Cronaca - Agenzia ANSA
  • 27/01/2023 11:30 Giorno della Memoria, Mattarella: “Ancora oggi un negazionismo subdolo e insidioso” - Il Fatto Quotidiano
  • 27/01/2023 16:13 FdI vuole il carcere per i clienti delle prostitute e per chi si apparta in auto: "Torni il reato contro il b… - la Repubblica
  • 27/01/2023 16:17 Sanremo, il fronte contro Zelensky: da Matteo Salvini a Fabio Volo, chi non lo vuole al Festival - Corriere della Sera
  • 27/01/2023 16:00 Matteo Messina Denaro, video dal covo del latitante: la pistola ritrovata e i quadri di Joker e del Padrino - Virgilio Notizie
  • 27/01/2023 12:49 Chef Rubio, l'oncologo e gli altri: ecco chi insultava Liliana Segre online - MilanoToday.it
  • 27/01/2023 17:02 Meteo, temperature giù. Ecco quanto durerà il freddo - LA NAZIONE
  • 27/01/2023 11:48 Seregno, ecco il video del ragazzino spinto sotto il treno - IL GIORNO
  • 27/01/2023 18:32 "Abbiamo modificato la rotta". E l'Ong ammette di aver trasgredito il decreto - ilGiornale.it
  • 27/01/2023 12:03 Bankitalia: nel 2022 +380mila posti, meglio del pre-Covid. Ricchezza italiani inferiore ad altri ... - Il Sole 24 ORE
  • 27/01/2023 19:07 Guerra Ucraina Russia, Mosca avanza nel Donbass. Polonia invia tank a Kiev. LIVE - Sky Tg24
  • 27/01/2023 10:45 Memphis, il video dell’arresto di Tyre Nichols: cinque poliziotti arrestati - Corriere della Sera
  • 26/01/2023 16:36 Ucraina, Biden: 'La Nato sostiene l'Ucraina, alleati sono concordi' - Agenzia ANSA
  • 27/01/2023 12:08 Muore soffocata a 5 anni mentre mangia la sua merendina preferita in auto: il dramma della mamma che non è riu - leggo.it
  • 27/01/2023 16:15 Ita Airways, il Tesoro firma il memorandum con Lufthansa: via alle trattative - Corriere della Sera
  • 27/01/2023 11:47 In crescita nel 2021 la ricchezza pro capite degli italiani, ma inferiore agli altri Paesi - Agenzia ANSA
  • 27/01/2023 15:57 Costo della vita, davvero al Sud è più basso? Le differenze tra città e la tabella dei prezzi - Corriere della Sera
  • 27/01/2023 15:33 Caro carburanti, Antitrust contro il governo: "Esporre i prezzi medi è inutile" | Forza Italia: "Rilievi condivisibili, rischio rialzi" - TGCOM
  • 27/01/2023 16:20 PS5 è disponibile su Amazon Italia oggi, 27 gennaio: in bundle con God of War Ragnarok - Multiplayer.it
  • 26/01/2023 15:00 Ecco i prezzi europei di Galaxy S23 - Libero Tecnologia
  • 27/01/2023 10:31 L'asteroide 2023 BU è passato a 3.600 chilometri, ma nessun pericolo - VIDEO - Scienza & Tecnica - Agenzia ANSA
  • 27/01/2023 06:49 Cometa dei Neanderthal: è visibile ad occhio nudo! Vediamo dove cercarla nel cielo (Video) - iLMeteo.it
  • 27/01/2023 08:04 Il GF mostra Twitter ai concorrenti? La gaffe di Nicole Murgia, Edoardo Donnamaria: Stai zitta - Fanpage.it
  • 27/01/2023 10:03 Masterchef 12, Barbieri è una furia (con un abito esagerato) - Libero Magazine
  • 27/01/2023 12:17 Carlo III: «A Buckingham Palace non c’è posto per Andrea». Sfrattato il fratello - Corriere della Sera
  • 27/01/2023 16:05 Teo Mammucari via dalle Iene, a condurre ci sarà un interno. L'indiscrezione sulla lite dietro l'addio - Open
  • 27/01/2023 17:55 Roma, no di Zaniolo al Bournemouth: inutili i tentativi di Friedkin e agenti - Calciomercato.com
  • 27/01/2023 18:30 Diretta Bologna - Spezia (1-0) Serie A 2022 - la Repubblica
  • 27/01/2023 13:56 Atalanta-Sampdoria, la conferenza di Gasperini - Fantacalcio ®
  • 27/01/2023 13:10 Sky – Inter, le opzioni per sostituire Skriniar e Barella a Cremona. E il capitano… - fcinter1908
  • 26/01/2023 13:12 Insonnia problema per 20% italiani, arriva nuova cura - Sanità - Agenzia ANSA
  • 27/01/2023 06:00 Ecco cosa succede al corpo se mangi arance tutti i giorni: “pazzesco” - Il Dunque
  • 27/01/2023 11:58 Parkinson, i primi segnali: linguaggio più calmo e meno espressività. Il risultato in una ricerca - ilmessaggero.it
  • 26/01/2023 14:37 Farmaci antiacidi e gastroprotettori: i pericoli che devi conoscere - The Wom Healthy
venerdì 27 gennaio 2023
-

Si è levata finora un sola voce, quella del Consigliere Daniele Gubert, sulla scandalosa decisione dei Comuni soci di Acsm Primiero spa di investire fuori valle in un impianto fotovoltaico in provincia di Vercelli. Mentre in Valle quasi nessun edificio pubblico è dotato di pannelli solari e la rete del teleriscaldamento non è completa, i nostri Comuni danno il beneplacito per investire altrove. Una decisione passata nei Consigli Comunali a fine anno sottotraccia, senza alcun dibattito che dovrà essere riesaminata perchè tradisce la missione sociale e le finalità sulle quali si è fondato il Consorzio fra Comuni poi trasformato in Spa. Ora anzichè fornire servizi agli utenti di Primiero si preferisce investire risorse ricavate in Valle nel business – shopping dell’energia senza il minimo dibattito, una decisione che priva l’economia della Valle di ben 2,5 milioni di euro, solo una prima trance di un progetto che potrebbe costare 4 volte di più. Ma i Sindaci e i Consiglieri Comunali cosa ci stanno a fare?

Ospitiamo integralmente la lettera del Consigliere Comunale di Imèr Daniele Gubert:

“ Un posto al sole per ACSM?

Nelle settimane scorse i consigli comunali dei comuni soci di ACSM Primiero S.p.A., interpellati in applicazione del “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”, hanno dato il via libera ad un’operazione di acquisizione societaria finalizzata alla realizzazione di un campo fotovoltaico su suolo agricolo in provincia di Vercelli per una potenza di ca. 15 MW ed una quota di 2,5 milioni di Euro.

Non è che l’assaggio di una nuova politica espansionistica della società controllata dal Comune di Primiero San Martino di Castrozza, volta a rinforzarsi in previsione delle gare sulle concessioni di derivazione idroelettrica che si dovrebbero tenere a partire dal 2027 e a diversificare la produzione di energia da fonti rinnovabili in epoca di cambiamenti climatici drastici che stanno riducendo fortemente quantità e conseguente “redditività” delle precipitazioni nei bacini imbriferi dolomitici. Si prevedono infatti ulteriori investimenti su solare e idroelettrico in altre regioni, nonché partnership con grandi player del mercato che da tempo “annusano” l’affare della scadenza delle concessioni provinciali, complici i noti “pasticciacci brutti” legislativi del fatal duo Fugatti-Tonina.

La strategia della ex “Municipalizzata” di Primiero, sorta agli inizi del ‘900 per produrre e distribuire “la luce” a famiglie ed aziende della vallata sfruttando la ripartenza del ciclo dell’acqua dalle montagne al mare, poi ingrossatasi significativamente a seguito della provincializzazione del demanio idrico e dell’acquisizione delle centrali costruite da soggetti nazionali, è oggi quella della “guerra preventiva”: attaccare, nel mare di squali

che è diventato il mercato energetico, prima che la minaccia si materializzi.

Il direttore generale di ACSM è stato esplicito: “i tempi sono cambiati, se i comuni soci vogliono continuare a staccare i dividendi che sostengono la loro spesa corrente, le risorse locali non bastano più. Dobbiamo andarle a cercare fuori di qui.” Un cambio epocale di paradigma e di narrazione: da territorio virtuoso, che mette a frutto le proprie risorse naturali in modo “pulito” e “sostenibile” per restituire benessere diffuso alla popolazione, a soggetto imprenditoriale aggressivo e opportunista, teso alla ricerca di quel “posto al sole” in grado di garantire la sopravvivenza di sovrastrutture pubbliche che non siamo più in grado di mantenere.

La questione che più dovrebbe destare irritazione (ma evidentemente non lo fa, visto che nessuno sembra lamentarsi) è la provenienza del “tesoretto” che la società pubblica si appresta ad impiegare in questa “shopping spree” colonialista: gli extraprofitti dovuti all’impazzito mercato dell’energia, eterodiretto da speculatori e guerrafondai senz’anima, che stanno letteralmente succhiando il sangue di cittadini e imprese.

Il sistema è bacato: mentre lo Stato fa quello che può per calmierare le bollette, gli stessi fortunati comuni “detentori dei mezzi di produzione” che hanno “le mani legate” e non possono intervenire in soccorso dei censiti in difficoltà, investono in altri lidi per avvantaggiarsi sulla concorrenza in un gioco molto più grande di loro. È dunque questo il nuovo ruolo degli enti pubblici locali, misurarsi in speculazioni industriali/finanziarie avulse dalla propria competenza territoriale in una guerra di accaparramento governata da logiche geopolitiche sovranazionali?

O quelle “insperate” risorse potrebbero essere investite sulle comunità di appartenenza, uscendo da rigide (e comode) logiche aziendali per abbracciare politiche sociali di sostegno alla “resistenza” ed alla “residenza” nelle sfidanti periferie delle terre alte? Leggi estensione della rete di teleriscaldamento, incentivazione al fotovoltaico locale, alle comunità energetiche, a technology hub; leggi disambigua responsabilizzazione verso il risparmio energetico.

Le nostre piccole e remote valli trentine hanno finora resistito a politiche di conquista, omologazione e desertificazione anche grazie ad una diffusa etica/retorica protezionistica, specie attraverso la cooperazione e l’artigianato: compriamo e consumiamo sul territorio, se possibile tenendo fuori gli interessi “stranieri” ed evitando di pestare i piedi ai vicini più forti.

Siamo così sicuri che l’attacco sia la miglior difesa, che alle nostre azioni temerarie a casa degli altri non seguiranno reazioni uguali e contrarie, e che le nostre istituzioni autonomistiche siano ormai inefficaci nel difendere le ragioni di un minimale “sovranismo energetico”?

Daniele Gubert

Consigliere comunale di Imèr “