Sommario

  • 19/10/2017 23:53 Bankitalia, la difesa di Gentiloni - Corriere della Sera
  • 19/10/2017 22:41 Firenze, crollo a Santa Croce: l'ultimo intervento una settimana fa. L'Opera: «Non c'era traccia di rischi» - Corriere della Sera
  • 19/10/2017 19:40 I familiari delle vittime di Rigopiano in Prefettura: drammatico incontro con la funzionaria che ignorò l'allarme - La Repubblica
  • 19/10/2017 19:02 Allarme smog a Torino, ma l'esperto frena: “Non esageriamo, le sigarette fanno molto peggio” - La Stampa
  • 19/10/2017 23:33 Forza Nuova, il giallo della "marcia su Roma". La questura annuncia il dietrofront, Fiore smentisce - Il Messaggero
  • 19/10/2017 23:04 Europa League, Milan-Aek 0-0: Montella non esce dalla crisi - La Gazzetta dello Sport
  • 19/10/2017 22:57 Europa League, Atalanta-Apollon 3-1: in gol Ilicic, Schembri, Petagna e Freuler - La Gazzetta dello Sport
  • 19/10/2017 19:26 Comico di Zelig rovinato dopo separazione: "Non mi sento un simbolo, ma troppe differenze tra madri e padri" - La Repubblica
  • 19/10/2017 22:28 Lazio, il sindaco di Amatrice verso la candidatura alla Regione - La Repubblica
  • 19/10/2017 22:25 Maroni: referendum consultivo? Anche la Brexit è cominciata così - Corriere della Sera
venerdì 20 ottobre 2017
-
La diciottesima edizione della Gran Festa del Desmontegar di Primiero ha preso il via nella mattinata di giovedì 21 settembre, con la consueta Mostra Concorso Bovina nel piazzale dell'Autostazione delle Corriere di Fiera di Primiero. Gli Allevatori di Primiero e Vanoi hanno portato in piazza circa 150 delle loro migliori manze di razza Bruna, Grigio Alpina, Frisona e Pezzata Rossa e alcuni dei loro più bei cavalli di razza Norica e Avelignese per la valutazione con gli esperti di razza. Un'ottima occasione per i visitatori accorsi per il weekend dedicato alle tradizioni e alle attività contadine ai piedi delle Dolomiti, per conoscere da vicino gli animali della stalla e dell'aia e assistere alla premiazione delle Campionesse di ogni categoria. Per la razza Bruna si è aggiudicata il premio Helga dell'azienda agricola di Romanilde Zortea, per la Pezzata Rossa la manza di Ida Maria Loss in Orler di Mezzano, mentre Eleonora Cemin e Michela e il papà Giorgio Turra si sono aggiudicati il podio rispettivamente per le manze di razza Grigio Alpina e razza Frisona. Il podio equino ha invece visto il giovane Avelignese di Giovanna Baggetto e il cavallo Norico di Piero e Ilario Scalet.

Ph. Gran Festa del Desmontegar