Sommario

  • 17/02/2019 07:19 Trump all'Ue: "Prendetevi jihadisti o li liberiamo" - Adnkronos
  • 17/02/2019 06:16 Salvini, il voto online del M5s per decidere se processarlo per la Diciotti - Il Foglio
  • 16/02/2019 18:49 Renzi: chi mi ha criticato ha aperto le porte a Di Maio e Salvini - Rai News
  • 16/02/2019 17:50 Dramma nell'Alta Padovana: 47enne si spara in testa dopo aver litigato con la moglie - PadovaOggi
  • 16/02/2019 15:41 E ora Matteo Renzi querela pure la satira (e Marco Travaglio). Denuncia per un rotolo di carta igienica con… - Il Fatto Quotidiano
  • 16/02/2019 15:24 Calabria, incendio in una baraccopoli a San Ferdinando: una vittima | Il Viminale: "Al via i ricollocamenti" - TGCOM
  • 16/02/2019 20:25 Latte:sul piatto 72 cent/litro, è tregua - Ultima Ora - Agenzia ANSA
  • 16/02/2019 18:44 Migranti: multa di 1.398 euro per chi impiega irregolari - Politica - Agenzia ANSA
  • 17/02/2019 02:03 Usa: Nauert si ritira da corsa amb. Onu - Ultima Ora - Agenzia ANSA
  • 17/02/2019 07:09 Gilet Gialli e odio antiebraico - La Stampa
  • 17/02/2019 00:05 Albania nel caos, Berisha: «Paese in mano ai narco-politici, il premier rischia una brutta... - Il Messaggero
  • 17/02/2019 04:02 Boom utili ma niente tasse per Amazon - Ultima Ora - Agenzia ANSA
  • 15/02/2019 17:47 Ftse Mib vola ai massimi a 4 mesi, banche fiutano l'arrivo del Tltro - Finanzaonline.com
  • 16/02/2019 07:30 Vi spiego le vere mire di Delta e easyJet su Alitalia. L'analisi di Rubino (ex top manager Alitalia) - Startmag Web magazine
  • 15/02/2019 18:29 Borsa,Milano chiude brillante con Tim - Agenzia ANSA
  • 15/02/2019 12:30 Ecco la nuova mappa geopolitica aggiornata dell'Eni - Startmag Web magazine
  • 16/02/2019 15:46 Vodafone credito zero e il costo improvviso di 99 cent - UpGo.news
  • 16/02/2019 09:31 Come (e con chi) Trump sta spostando gli Stati Uniti verso un sistema basato sull'Intelligenza artificiale - Startmag Web magazine
  • 16/02/2019 10:00 WhatsApp, novità per i gruppi, consenso per essere aggiunti - RTL 102.5
  • 16/02/2019 10:00 Il febbraio folle delle recensioni a raffica | SpazioWeekly - Spaziogames.it
  • 16/02/2019 23:08 Uomini e Donne, retroscena scelta Teresa: parla Francesca Del Taglia - Gossip e Tv
  • 16/02/2019 20:47 Estrazioni di Lotto e Superenalotto di sabato 16 febbraio 2019: tutti i numeri vincenti. Nessun 6... - Leggo.it
  • 15/02/2019 19:39 Francesco Monte sorprende Giulia Salemi per San Valentino: le foto - Novella 2000
  • 16/02/2019 21:01 Festival di Berlino 2019, La paranza dei bambini vince l’Orso d’Argento per la migliore… - Il Fatto Quotidiano
  • 17/02/2019 07:48 Piatek-gol, La Stampa: "E' nata una stella" - TUTTO mercato WEB
  • 16/02/2019 15:16 Spalletti: "Il bene dell - Inter Official Site
  • 16/02/2019 23:16 Basta un solo punto, e Brindisi è in finale: 86-87, quanta paura - BrindisiReport
  • 15/02/2019 16:33 Nuova Ferrari SF90, l'emozione della Scuderia Ferrari Club Forlimpopoli - ForlìToday
  • 15/02/2019 16:44 Malattie croniche, epidemia dei tempi moderni: in Liguria ne soffre quasi uno su due - Il Secolo XIX
  • 17/02/2019 08:30 Il ministero ha ritirato dal commercio il salmone affumicato di una nota marca venduta anche nel Savonese - SavonaNews.it
  • 15/02/2019 13:27 La madre è No Vax, per vaccinare la bimba di 4 anni arrivano i carabinieri - Il Messaggero
  • 15/02/2019 15:31 Salmone ritirato dai supermercati. Il ministero della Salute: "Rischio listeria, non mangiatelo" - - Oggi Scuola
domenica 17 febbraio 2019
-

Sono circa 7 mila gli ettari di bosco colpiti ed abbattuti dall’ondata di maltempo del 29 ottobre scorso. Il forte vento con raffiche fra i 100 e i 200 km orari ha causato lo schianto di 2 milioni di metri cubi di alberi pari a 4 volte il prelievo boschivo provinciale annuo.

Sono i dati che emergono da una prima rilevazione del Servizio Foreste e Fauna della Provincia di Trento. Secondo le prime stime, circa la metà del legname caduto sarà ancora usufruibile nella filiera del mercato, il resto verrà usato per la produzione di energia da cippato. Le aree più colpite risultano Fiemme e Fassa, Primiero, il Pinetano e gli Altipiani ma anche Grigno e Vezzena.

Per affrontare con tempestività la pianificazione urgente delle azioni necessarie, il Dipartimento territorio, agricoltura, ambiente e foreste ha convocato ed attivato una task force che coinvolge i proprietari forestali e delle imprese di lavori boschivi ma anche liberi professionisti del settore, con l’obiettivo di condividere le azioni da attivare nel più breve tempo per fare sistema.

Secondo il neo Presidente della Provincia Fugatti: "Si tratta di un evento davvero straordinario che ha inciso pesantemente su una parte importante del territorio trentino".

“Si tratta di un evento davvero straordinario, che ha inciso pesantemente su una parte importante del territorio trentino, che pure non supera il 2% della superficie forestale provinciale – ha dichiarato il presidente Maurizio Fugatti – ma sono certo che la nostra Comunità sia in grado di fronteggiare anche questa situazione critica mettendo in campo un’azione di sistema capace di guardare prioritariamente all'interesse collettivo del nostro territorio. Da parte della Provincia siamo impegnati anche su questo fronte specifico della calamità che ci ha coinvolto, con un’azione di regia generale e di supporto nei confronti di tutti gli attori della filiera”.

La task force del legno ha già avuto un primo incontro in cui si sono discusse le e misure che sarà necessario mettere in campo per la massima valorizzazione possibile della filiera locale e del prodotto legnoso che deriverà dal recupero dehli schianti, ma anche le capacità di assorbimento della grande quantita di legname da parte della filiera trentina.

Una seconda riunione della task force è già stata convocata e sono chiamati a partecipare anche la Sezione legno di Confindustria, l’Associazione dei proprietari forestali privati e la Camera di Commercio di Trento. E’ in fase di preparazione da parte del Servizio Foreste e Fauna un piano di azione che dovrà consentire di affrontare in modo strutturato le varie fasi, che vanno dal ripristino della viabilità forestale al recupero della biomassa legnosa, fino alle attività di ricostruzione e ripopolamento forestale distrutti dall’evento.

Anche il Consorzio dei Comuni Trentini sta eseguendo una rilevazione per far emergere i comuni più colpiti e i conseguenti effetti finanziari che l’evento determinerà nei prossimi anni con l’obiettivo di valutare le necessarie azioni di sostegno che la Provincia dovrà da mettere in campo.