Sommario

  • 23/04/2017 20:09 Elezioni in Francia, prime proiezioni: "Macron in testa con 23,7%, seconda Le Pen al 22%". L'affluenza tiene - Il Fatto Quotidiano
  • 23/04/2017 12:06 Corea del Nord: "Pronti a cancellare l'America dalla faccia della terra" - La Repubblica
  • 23/04/2017 19:14 Hanno sparato a Kuki Gallmann, l'italiana che racconta (e protegge) l'Africa - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
  • 23/04/2017 17:20 Migranti, Di Maio: "Ipocrita chi difende le ong". Replica Saviano: "Cerca voti di chi li vuole morti" - La Repubblica
  • 23/04/2017 15:46 Sassuolo-Napoli, Sarri: «O noi sfortunati, o Damato va fermato» - Tuttosport
  • 23/04/2017 20:22 Casella piange per il piccolo Giuseppe. I suoi organi in aiuto di cinque pazienti - Il Secolo XIX
  • 23/04/2017 20:05 Renzi: «Se vinco la sfida per la segreteria ricomincio dalla scuola» - Il Sole 24 Ore
  • 23/04/2017 19:57 Lazio a valanga, 6-2 al Palermo con tris di Keita - Il Secolo XIX
  • 23/04/2017 16:54 Cantone: "Molta retromarcia sulla trasparenza degli appalti". E difende i magistrati in politica - La Repubblica
  • 23/04/2017 17:14 Chievo-Torino 1-3, i granata fanno festa al Bentegodi - La Repubblica
domenica 23 aprile 2017

21 Marzo

Nonostante sia marzo, dopo i lunghi e sonnolenti giorni d'inverno, il mese che porta la primavera, fin dall'antichità è sempre stato considerato il più bizzarro e imprevedibile dei 12 mesi, soprattutto sotto il profilo meteorologico.

Anche nelle innumerevoli raffigurazioni.

21 Marzo 1710

Nasce a Imer Giuseppe Gubert detto Valassin, figlio di Rodolfo Gubert, diventò pittore e architetto e lavorò alla corte della zarina Caterina II di Russia raggiungendo il grado di colonnello.

A lui viene attribuito un affresco del 1749 dipinto a Imer sulla casa denominata il Castel dei Guberti o i Valassin, che nell'alluvione del novembre 1966 fu investita da una frana.

L'affresco in seguito alle gravi lesioni della casa, fu riportato su tela a cura del noto pittore Riccardo Schwaizer.

La tela si trova ora nella sala consiliare del municipio di Imer.

L'affresco riproduce la presentazione di Maria al tempio e nella parte inferiore i Santi Simone, Giovan Battista, Appollonia, Bartolomeo e Antonio da Padova.

 

20 Marzo 22 Marzo