Sommario

  • 26/04/2018 11:00 This RSS feed URL is deprecated
  • 26/04/2018 09:42 «Progettava un attentato», terrorista africano arrestato a Napoli - Il Messaggero
  • 26/04/2018 09:08 Renzi: “M5s? Metodi da baby gang. Piuttosto che governare con loro torniamo al voto, tanto mi rieleggono” - Il Fatto Quotidiano
  • 26/04/2018 10:10 Alfie, i genitori trattano coi medici per portare il piccolo a casa - TGCOM
  • 26/04/2018 08:19 Schianto tra tir Muore conducente Traffico in tilt - Il Giornale di Vicenza
  • 26/04/2018 09:35 Risolto dopo 40 anni il caso del Golden State Killer/ Arrestato James DeAngelo, ha ammazzato e stuprato - Il Sussidiario.net
  • 26/04/2018 09:35 Morte di Adele, il tribunale di Genova condanna a 5 anni di reclusione il fidanzato 19enne - Genova24.it
  • 26/04/2018 10:37 OMICIDIO A VIESTE, 25ENNE UCCISO A COLPI DI PISTOLA/ Guerra di mafia nel Gargano - Il Sussidiario.net
  • 26/04/2018 09:39 Incendio in una banca, la parte bassa di via Fieschi chiusa mezz'ora - Il Secolo XIX
  • 26/04/2018 09:38 Smantellata banda dedita a frodi fiscali - ANSA.it
  • 26/04/2018 10:48 Roma, "fumo da un treno": tratto metro B interrotto per due ore. Paura tra i passeggeri - La Repubblica
giovedì 26 aprile 2018

21 Aprile 1972

Muore a Trento don Stefano Fontana nato a Siror nel 1886. A 12 anni entrò nel seminario di Trento, dove conseguì la maturità classica e compì gli studi teologici.

Nel 1909 fu ordinato sacerdote, frequentò per quattro anni l'università di Innsbruck laureandosi in filosofia.

Nel 1915 fu professore del seminario di Trento, ma in seguito agli eventi bellici si trasferì a Feltre per entrare come insegnante e vice direttore di quel seminario.

Terminata la prima guerra tornò a Trento come professore di italiano latino greco tedesco.

Fu ricercatore minuzioso di documentazioni riguardanti la storia di Primiero, numerosissime le sue pubblicazioni.

Fu con don Giovanni Gubert e i sacerdoti della valle fondatore di voci di Primiero.

Lasciò tutte le sue annotazioni storiche al comune di Siror, con la clausola che fossero custodite in un armadio di ferro da porre nell'archivio della canonica, cosa che il comune scrupolosamente attuò.

 

20 Aprile 22 Aprile