Sommario

  • 19/10/2018 11:30 This RSS feed URL is deprecated
  • 19/10/2018 11:25 Spread Btp/Bund vola a 340, poi cala. Milano arretra con le banche - ANSA.it
  • 19/10/2018 08:25 CRONACA METEO. Forte MALTEMPO su parte d'Italia, allagamenti in Sicilia. Evoluzione prossime ore - 3bmeteo
  • 19/10/2018 11:02 Decreto Fiscale, scontro Lega-M5s su condono/ Conte convoca Cdm, Toninelli: “presto vertice Salvini-Di Maio” - Il Sussidiario.net
  • 19/10/2018 08:45 Imprenditore scomparso nel Pisano e ritrovato in Scozia: non parla più italiano - TGCOM
  • 19/10/2018 11:15 Matera, vietato uso dell'acqua potabile per presenza di batteri: scuole chiuse - Il Fatto Quotidiano
  • 18/10/2018 18:30 Volley femminile, semifinale Italia-Cina 2-1 [Live]: le azzurre sognano la finale mondiale - La Repubblica
  • 19/10/2018 10:04 La lettera della Commissione europea all'Italia sulla manovra - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
  • 19/10/2018 07:53 Stefano Cucchi, Ilaria: «Da Nistri sproloquio contro chi ha parlato» Trenta: falso, sarei intervenuta - Corriere della Sera
  • 19/10/2018 09:34 Caso Khashoggi, si cercano i resti nei boschi vicino Istanbul - La Repubblica
  • 19/10/2018 08:23 Milano, travolto da un'auto durante i lavori nel cantiere stradale: morto un operaio - La Repubblica
venerdì 19 ottobre 2018
30 ore di corso per formare e rendere i 30 giovani dei corsi di studio alunni del triennio superiore di tutti gli indirizzi dell'Istituto, ma soprattutto del corso Turistico, consapevoli delle loro capacità e della loro impronta su un settore basilare per l'economia del Primiero: il turismo. Obiettivo primario dell'attività è stato rendere gli studenti più informati rispetto alle risorse culturali, artistiche e paesaggistiche del territorio in cui vivono: per questo sono state proposte visite guidate in luoghi significativi in cui si conservano le tracce del passato e della sua storia. Gli studenti hanno incontrato così operatori del Parco, seguito lezioni di storia locale, visitato luoghi di interesse storico-artistico di Primiero e del Feltrino e il Museo storico della Prima Guerra mondiale di Borgo. Il progetto, riproposto per il secondo anno, mira soprattutto a trasmettere ai giovani partecipanti la consapevolezza dell’unicità dei luoghi che li circondano e ad evidenziare come essa possa diventare una preziosa risorsa in termini di nuove opportunità turistiche e occupazionali. L’iniziativa punta poi a preparare gli studenti anche all’inserimento in Tirocinio curricolare, previsto dall’Alternanza Scuola-Lavoro, presso varie realtà turistiche di Primiero: come l’Azienda per la Promozione del Turismo, i punti informativi del Comune o le varie strutture ricettive presenti in Valle. A conclusione del percorso, ciascun alunno ha presentato una propria personale proposta turistica, attingendo alla propria creatività e a quanto imparato nel corso delle lezioni e rispettando alcuni vincoli specifici: innovazione, attenzione all’impatto ambientale, fruibilità e interesse dei contenuti, come una corsa in slitta trainata da cani a Colbricon, un’escursione sulle montagne di Primiero per dipingerle con la guida di un’insegnante di pittura, una passeggiata alla scoperta della necropoli tardo-romana a San Donato di Lamon.