Sommario

  • 20/07/2018 23:30 This RSS feed URL is deprecated
  • 20/07/2018 20:19 Usa, ex legale registrò Donald Trump che discuteva del pagamento del silenzio di una ex modella di Playboy - Il Fatto Quotidiano
  • 20/07/2018 21:12 Roma, ragazzo scomparso trovato morto - il Giornale
  • 20/07/2018 16:03 CASSA DEPOSITI E PRESTITI, NOMINE: FABRIZIO PALERMO NUOVO AD/ Vertice Governo: Tria "ottiene" Rivera al ... - Il Sussidiario.net
  • 20/07/2018 18:13 Legata e imbavagliata nel bar. Così è stata stuprata per ore - il Giornale
  • 20/07/2018 17:45 Lubecca, 9 accoltellati su un bus. Due sono gravi. "Non è escluso il movente terrorista" - La Repubblica
  • 20/07/2018 07:01 Stato-mafia, "la trattativa accelerò la morte di Borsellino". E Dell'Utri "rafforzò i piani di Riina" - La Repubblica
  • 20/07/2018 20:40 A Gaza Israele e Hamas tornano a un passo dalla guerra - L'HuffPost
  • 20/07/2018 18:44 Ilva ritorna in mezzo al guado. Senza soluzione rapida 14mila addetti diretti a rischio - Il Sole 24 Ore
  • 20/07/2018 23:10 Pietro Grasso condannato: deve 83mila euro per contributi Pd/ Ultime notizie: accordo fallito con Bonifazi - Il Sussidiario.net
  • 20/07/2018 13:05 Saviano, c'è posta per te: ecco la querela di Salvini - il Giornale
venerdì 20 luglio 2018
-
Un breve giro in monopattino interrotto da un pirata della strada, che lo ha travolto ad alta velocità ed è scappato: è morto a pochi metri da casa Mattia Sommariva, 19 anni di Moena, figlio di uno dei proprietari dell'hotel Vallechiara.
Responsabile dell'accaduto è Loris Crocca, 33 anni, cuoco di Benevento che subito dopo l'accaduto e con l'auto visibilmente ammaccata, è fuggito verso l'hotel dove lavorava per la stagione, lasciando dietro di sé indizi evidenti, come la targa del veicolo staccatasi per l'impatto e rimasta sull'asfalto.
Le ricerche dei Carabinieri hanno condotto nel giro di circa un'ora e mezza al cuoco, che è stato sottoposto con esito positivo all'alcol test e subito interrogato.
L'uomo si è giustificato dicendo che il giovane si sarebbe spostato in mezzo alla strada col monopattino in modo repentino senza dargli il tempo di frenare o sterzare, e di non essersi fermato perché credeva che le sue condizioni non fossero così gravi, tanto da non aver nemmeno nascosto l'auto.
Dopo il triste epilogo, la situazione è ora al vaglio degli inquirenti, e mentre Crocca è stato condotto in carcere con l'accusa di omicidio stradale e guida in stato d'ebbrezza, la comunità si stringe intorno alla famiglia Sommariva.