Sommario

  • 19/10/2018 10:30 This RSS feed URL is deprecated
  • 19/10/2018 10:07 Spread sopra i 330 punti: al top da 5 anni|Ora l'Europa teme il contagio - Corriere della Sera
  • 19/10/2018 10:11 Manovra, M5s alla Ue: resta comʼè Salvini conferma: sabato sarò al Cdm - TGCOM
  • 19/10/2018 09:52 SALVATORE MANNINO, SCOMPARSO E RITROVATO IN SCOZIA/ Ha perso la memoria e non parla più italiano - Il Sussidiario.net
  • 19/10/2018 09:58 Matera, vietato uso dell'acqua potabile per presenza di batteri: scuole chiuse - Il Fatto Quotidiano
  • 19/10/2018 10:20 Lettera Ue all'Italia: nella manovra deviazione senza precedenti. Ecco il testo - Il Sole 24 ORE
  • 19/10/2018 09:52 Nubifragio nel Catanese: esondazioni, strade chiuse e danni ad automezzi - La Repubblica
  • 19/10/2018 09:52 Volley femminile, semifinale Italia-Cina 0-0 [Live]: le azzurre sognano il mondiale - La Repubblica
  • 19/10/2018 08:56 Khashoggi, ricerche dei resti sul Mar Marmara e in una foresta - La Stampa
  • 18/10/2018 21:33 Previsioni meteo : week-end stabile, ma poi confermato il crollo delle temperature! - InMeteo
  • 19/10/2018 07:53 Stefano Cucchi, Ilaria: «Da Nistri sproloquio contro chi ha parlato» Trenta: falso, sarei intervenuta - Corriere della Sera
venerdì 19 ottobre 2018

Venerdì, 20 Luglio 2018

Nasce "RetePA" lo sportello che dialoga con i cittadini

Rafforzare la rete degli uffici che hanno come missione la funzione di ascolto, di informazione e di relazione con i cittadini per migliorare la qualità dei servizi erogati all'utenza, attraverso una comunicazione integrata, formalizzata e definita. Questo l'obiettivo dello sportello “RetePA” previsto dal protocollo - oggi approvato dalla Giunta provinciale su proposte del presidente Ugo Rossi - tra Provincia autonoma di Trento, Comune di Trento, Agenzia delle Entrate, Azienda provinciale per i Servizi Sanitari, Questura di Trento, Università degli studi di Trento e Opera universitaria di Trento.

Lo sportello andrà a promuovere e perfezionare iniziative di sviluppo della comunicazione coordinata, nonché faciliterà l'accesso ai cittadini ai servizi e alle informazioni in tempi rapidi e con il minor numero di contatti o spostamenti fisici, anche nell'ottica delle nuove relazioni tra amministrazioni “smart” e cittadini digitali, promuovendo così una comunicazione pubblica sempre più completa, chiara, efficace e in tempo reale.

La Provincia autonoma di Trento è da sempre sensibile al tema della comunicazione pubblica e consapevole dell'importanza di informare i cittadini in merito alla propria attività amministrativa. Da oltre 25 anni la Provincia ha reso operativi dieci sportelli periferici di assistenza e di informazione al pubblico dislocati nelle valli oltre ad un un Punto informativo dedicato collocato nel capoluogo presso la sede istituzionale della Provincia autonoma di Trento, sotto il coordinamento del Servizio supporto alla Direzione generale e ICT in collaborazione con l'Ufficio Stampa della Provincia.

Nel 2017 il punto informativo della Provincia ha registrato oltre 12.000 contatti (dei quali 35% allo sportello e circa 65% telefonici), con una media mensile di circa 1.000 contatti. Tra le aree di maggior interesse per l’utenza l’ambito socio-assistenziale (30% dei contatti), la ricerca di recapiti di uffici, le operazioni di rinnovo e attivazione della tessera sanitaria (5.000 operazioni).