Sommario

  • 22/09/2018 15:30 This RSS feed URL is deprecated
  • 22/09/2018 14:18 Il M5s difende Casalino: "Nei ministeri c'è chi rema contro" - il Giornale
  • 22/09/2018 12:16 Manovra: Giorgetti non possiamo trascurare vincoli Ue - ANSA.it
  • 22/09/2018 14:45 “VOGLIO VEDERE IL MARE PER L'ULTIMA VOLTA”/ Ambulanza esaudisce il desiderio di un paziente 88enne - Il Sussidiario.net
  • 22/09/2018 12:52 “Morte io sono pronto”, si schianta con l'auto 6 giorni dopo l'amico/ Paolino e Max uniti dallo stesso destino - Il Sussidiario.net
  • 22/09/2018 13:13 Bordighera: tragico schianto sull'Aurelia tra un'auto e un bus. Due morti - ImperiaNews.it
  • 22/09/2018 13:12 Cina, “accordo per aiutare le Chiese locali a godere di più libertà” - La Stampa
  • 22/09/2018 11:52 Salvini, nessuna strategia del doppio forno - ANSA.it
  • 22/09/2018 13:16 Iran, strage alla parata militare: 24 morti e 53 feriti, vittime anche tra i civili - Rai News
  • 22/09/2018 13:30 Suora aggredisce un prete colpendolo alla testa con un mattone - TPI
  • 22/09/2018 09:45 Messina, trasportava undici chili di cocaina in auto: arrestato - TGCOM
sabato 22 settembre 2018
-

Credo che bisognerebbe distinguere la parola amico da quella di "amico vero". Facebook ci ha portati a rendere tutto superficiale, a banalizzare ogni rapporto. Ti chiedo l'amicizia poi ti ringrazio per avermela data e tutto finisce là.

Non esistono relazioni successive.

In ogni caso non si ha un amico (la voce del verbo avere è di possesso) ma si è amici (cioè siamo tutti e due insieme amici).

Essere amici significa essere pazienti. Dare senza pretendere. Essere critici è un'altra cosa, significa costruire reciprocità senza infingimenti. Soprattutto fiducia.
L'amicizia vera protegge. Fortifica

Ascolta cliccando qui : https://www.radioprimiero.it/programmi/parole-sospese-49.html