Sommario

  • 22/09/2018 14:30 This RSS feed URL is deprecated
  • 22/09/2018 12:16 Manovra: Giorgetti non possiamo trascurare vincoli Ue - ANSA.it
  • 22/09/2018 12:46 Rocco Casalino, la scalata al potere dal Movimento Cinque Stelle a Palazzo Chigi - La Repubblica
  • 22/09/2018 11:10 "Voglio vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma sulla spiagga per esaudire il suo desiderio - La Repubblica
  • 22/09/2018 12:39 Terribile schianto auto contro pullman sull'Aurelia a Bordighera 2 morti - La Riviera
  • 22/09/2018 11:52 Iran, attacco a parata militare: almeno 24 morti e decine di feriti - La Repubblica
  • 22/09/2018 11:22 “MORTE IO SONO PRONTO”, SI SCHIANTA CON L'AUTO 6 GIORNI DOPO L'AMICO/ La storia da brividi di 'Paolino' - Il Sussidiario.net
  • 22/09/2018 12:10 L'annuncio. Santa Sede e Cina, firmata la storica intesa - Avvenire.it
  • 22/09/2018 08:59 Ancona: Vigile del Fuoco precipita in caserma. Morto - Notizie.it
  • 22/09/2018 10:42 Manovra, Fico: “Contrario a qualsiasi condono. Comunque lo si chiami” - Il Fatto Quotidiano
  • 22/09/2018 12:30 Veroli, suora colpisce più volte alla testa un sacerdote con un mattone - Corriere della Sera
sabato 22 settembre 2018
5 marzo 2018 Assemblea Impianti San Martino Ok al processo di fusione L’assemblea di “Imprese e Territorio” riunitasi il 1 marzo ha dato il via libera al piano finanziario di Trentino Sviluppo e ha nel contempo nominato 4 membri nel consiglio di amministrazione di Partecipazioni Territoriali: Valeria Ghezzi, Cristian Marin, Maurizio Rimondi e Giacobbe Zortea ai quali si affiancheranno ad operazione ultimata, altri 3 consiglieri espressi dal mondo cooperativo, bancario e di Trentino Sviluppo. Il piano industriale di Imprese e Territorio prevede un aumento di capitale di 11.200.000 euro con l’emissione di un prestito obbligazionario convertibile di 2 milioni e la rimodulazione del rimborso del residuo debito bancario per un importo 4 milioni di euro. Questi capitali dovranno finanziare l’ investimento per la nuova telecabina Colbricon Express a 10 posti nell’area di Ces per un costo stimato di 8 milioni di euro ma anche ulteriori investimenti futuri per il completo rilancio della skiarea San Martino Passo Rolle.